News ed Eventi

Rosone Bombino Bianco: ecco i migliori abbinamenti con i cibi della tradizione pugliese
Il bombino bianco è un vino a bacca bianca molto coltivato nella provincia di Foggia, soprattutto nei dintorni di San Severo. È una delle varietà più importanti di tutto il sud Italia. Un vitigno le sue origini sono incerte ma che probabilmente il suo stesso nome derivi dalla particolare forma del grappolo che ne ricorda
Rosone Nero di Troia, la scoperta di un antico vitigno
Il Nero di Troia è un vitigno antichissimo ed è caratteristico del territorio pugliese. È definito il terzo grande vitigno autoctono della Puglia. Ha probabilmente origine dalla città di Troia in Asia minore che venne rifondata in provincia di Foggia dai coloni greci. È un vitigno a bacca nera. Vino dal colore rosso rubino intenso
1933 Rosso: un vino caldo e armonico ottenuto da uve rosse Montepulciano
Il Montepulciano è un vitigno a bacca nera. È in grado di dar vita ad un vino dal colore intenso e dai profumi avvolgenti. Il suo vitigno è il simbolo dell’Italia Centrale e Meridionale ed è uno dei più coltivati. Il suo profumo intenso, le sue note speziate, il suo aroma fruttato lo rende un
Il Merlot è originario della regione della Gironda in Francia, vitigno dalla bacca nera prende il nome dalla passione che  il merlo ha per le sue bacche. E’ un vitigno ormai internazionale e ha una buona presenza anche in Puglia e in agro di San Severo. Il Merlot nel nostro catalogo on line è presente
Eccum Bombino bianco: dal vitigno alla tavola

Eccum Bombino bianco: dal vitigno alla tavola

Il bombino bianco è un vitigno a bacca bianca coltivato in diverse regioni d’Italia: Abruzzo, Basilicata, Campania, Emilia-Romagna, Lazio, Marche, Molise, Puglia, Umbria. Non sapendo con esattezza le sue origini, si pensa che il nome derivi dalla forma particolare del grappolo che ricorda un bambino in fasce. Questo vino all’olfatto rivela profumi esotici, arricchiti da
La classifica dei nostri vini più venduti online nel 2020
La Puglia è terra di grandi tradizioni e quella del vino ne è l’esempio. Per la produzione di vini DOC la Puglia è seconda solo alla Toscana e i suoi vini sono ormai conosciuti in tutto il mondo. La Capitanata è una terra ricca di vigneti e di vini molto importanti. L’Agro di San Severo
Nobiles Falanghina: il vitigno nobile dell’Agro Dauno Pugliese
La Falanghina è un vitigno a bacca bianca. Vino versatile e dal sapore molto fresco, è uno dei più consumati in Italia grazie al fatto di poterlo abbinare a molte pietanze. Un vino versatile apprezzato anche per l’ottimo rapporto qualità prezzo. Il nome che lo determinata deriva probabilmente dal termine falange ovvero vite sorretta da
85 e abbinamenti gastronomici
In questa bottiglia vi è l’unione delle migliori tradizioni enologiche della nostra terra. Ritroverete in questo vino i sentori e le caratteristiche tipiche delle nostre migliori uve, assemblati in una sintesi armonica, gioiosa ed elegante, preparata per celebrare degnamente la ricorrenza dell’85° anno di attività. Realizzato con uve Montepulciano, Nero di Troia e Primitivo. Uve
Zephiro Spumante Brut: bollicine bianche da poter abbinare ad ogni pasto
Lo Zephiro bianco è uno spumante realizzato con l’uva Bombino bianco, un vitigno di origini antichissime. La tradizione vuole che questo vitigno sia arrivato in Puglia e nello specifico a San Severo intorno al 1200 grazie ai Cavalieri Templari durante il loro ritorno dalla Terra Santa. Un vitigno che ha resistito a cambi climatici e
Montepulciano e Sangiovese, vinificati in bianco, sono i protagonisti indiscussi del nostro vino rosato “Castrum Rosato San Severo DOP”. Perché Castrum? Il “Castrum” era l’abitato con fortificazioni medievali, ciò che era alle origini San Severo. Il nostro Castrum è la metafora enologica del San Severo DOP come origine della nostra passione. Questo vino dal colore
TORNA SU